Brescia, 4 minorenni appiccano incendio in una scuola

Danni per 350mila euro

Brescia, 4 minorenni appiccano incendio in una scuola.

Aveva destato sgomento un devastante incendio alle scuole elementari di Cellatica (BS), avvenuto lo scorso 18 settembre e appiccato ammucchiando banchi, cattedre e finanche libri e quaderni. Con un danno stimato in oltre 350mila euro.

Oggi i Carabinieri di Gardone Val Trompia (BS) hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 4 ragazzi il più grande di appena 16 anni indagati per l’incendio e il danneggiamento della scuola.

Due degli indagati si sono resi responsabili anche di un altro incendio, appiccato nella notte del 15 settembre all’esterno di un bar del centro di Cellatica (BS). Uno di loro anche dell’aggressione ai danni di un 65enne volontario dell’oratorio.

Dopo le formalità di rito, due indagati sono stati collocati in una comunità, mentre gli altri due sottoposti alla misura della “permanenza in casa” (l’equivalente degli arresti domiciliari, che il codice prevede per i soli maggiorenni).

IMG-20221031-WA0010

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...