fbpx

Bomba d’acqua nell’Avellinese, recuperato il cadavere di un uomo che risultava disperso

Sarebbe stato travolto dalla sua auto

Bomba d’acqua nell’Avellinese, recuperato il cadavere di un uomo che risultava disperso.

Forino, provincia di Avellino. Una violenta bomba d’acqua si abbatte nella frazione di Celzi, dove si registrano forti allagamenti.

Campi imbiancati, ricoperti da un’inusuale coltre di grandine e strade come fiumi. Sul posto le squadre della Protezione Civile locale e i Vigili del Fuoco.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Dopo poche ore, viene trovato il cadavere di un uomo che risultava disperso: sarebbe stato travolto dalla sua auto, parcheggiata in pendenza, mentre cercava di recuperarla in un terreno invaso dall’acqua. La vittima è un 45enne che stava lavorando in un castagneto.

Per ora non ci sarebbero persone o famiglie evacuate. I soccorsi hanno riguardato anche 4 bambini rimasti bloccati all’interno di un asilo: i genitori non hanno potuto raggiungerli a causa della strada completamente ostruita da acqua e fango.

La piana di Celzi è stata più volte colpita da allagamenti in occasione di varie ondate di maltempo. È un territorio particolarmente esposto al dissesto idrogeologico, dove da decenni i cittadini invocano interventi risolutivi.

Il più recente episodio risale al novembre scorso, quando alcune famiglie sono state tratte in salvo a bordo di gommoni a causa dell’acqua che aveva invaso la frazione.

forino

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×