fbpx

Bolzano: usano le sigarette elettroniche per nascondere le dosi di cocaina, arrestati due cittadini albanesi

Le operazioni di ricerca hanno consentito di rinvenire e sequestrare in un apprtamentamento altre 179 dosi di cocaina, confezionate nello stesso modo di quelle dell’auto, del peso complessivo di oltre un etto e mezzo.

Bolzano: usano le sigarette elettroniche per nascondere le dosi di cocaina, arrestati due cittadini albanesi.

Nell’ambito dei potenziati servizi di controllo del territorio per le ferie estive, una pattuglia della Squadra Volante della Questura di Bolzano ha fermato un’autovettura condotta da un cittadino albanese residente fuori provincia.
Durate il controllo, il conducente ha cercato di disfarsi di una sigaretta elettronica.

Pertanto la stessa è stata attentamente controllata, così come altre due uguali alla prima, sempre nella disponibilità del soggetto, rinvenendo e sequestrando 23 dosi di cocaina del peso complessivo di 20 grammi circa.
In ausilio sono allora intervenuti gli specialisti della materia, gli uomini della Sezione Narcotici della Squadra Mobile della Questura di Bolzano, che hanno proceduto alla perquisizione di un appartamento utilizzato da un amico del citato conducente, suo connazionale.

Le operazioni di ricerca hanno consentito di rinvenire e sequestrare altre 179 dosi di cocaina, confezionate nello stesso modo di quelle dell’auto, del peso complessivo di oltre un etto e mezzo.
Accertato quanto sopra, i due sono stati dichiarati in arresto e messi a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bolzano.
Al conducente dell’autovettura è stata anche ritirata la patente di guida.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Bolzano: usano le sigarette elettroniche per nascondere le dosi di cocaina, arrestati due cittadini albanesi.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×