fbpx
CAMBIA LINGUA

Bolzano: sospesa la licenza per 30 giorni all’esercizio pubblico “AL BRAT DA CIANO”.

Il questore di Bolzano dispone la chiusura dell’esercizio pubblico.

Bolzano: sospesa la licenza per 30 giorni all’esercizio pubblico “AL BRAT DA CIANO”.

Il Questore di Bolzano ha disposto, ai sensi dell’art. 100 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, la sospensione per 30 giorni della licenza d’esercizio “Al Brat da Ciano”, sito a Bolzano in via Pacinotti 14/D.
Il provvedimento è stato adottato a causa dei recenti violenti episodi avvenuti presso il chiosco in questione.

In particolare, durante la notte dello scorso 23 dicembre, numerose pattuglie della Polizia di Stato e dei Carabinieri sono dovute intervenire in seguito ad una violenta aggressione.
Un 31enne con precedenti di Polizia è stato rinvenuto a terra, privo di sensi ed abbondantemente insanguinato ed è stato trasportato con urgenza presso il locale Ospedale Civile, dove è stato medicato per ferite da taglio al torace ed al capo.
Nella circostanza è stata rilevata la presenza di numerose persone agitate ed alterate dall’assunzione di bevande alcoliche.

Già nel mese di ottobre, gli operatori della Squadra Volante intervenivano presso l’esercizio in soccorso di una donna, aggredita da un cittadino marocchino con precedenti ed irregolare sul territorio, che, alterato dall’eccessiva assunzione di alcol, continuava a minacciarla di morte e tentava di colpirla anche in presenza dei poliziotti, che venivano a loro volta aggrediti con calci e pugni.
Nel corso degli ulteriori, frequenti controlli è stata sempre accertata la presenza di numerosi avventori che avevano abusato di sostanze alcoliche e di diverse persone con precedenti di polizia.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

La sospensione della licenza si è, pertanto, resa necessaria, per sottrarre temporaneamente tale punto di ritrovo agli abituali frequentatori e per evitare che si possano ripetere episodi in grado di turbare l’ordine pubblico, la sicurezza e la salute dei cittadini.
A tal proposito, va evidenziato che, nel corso delle festività, come di consueto, è stata intensificata l’attività di controllo da parte del personale della Polizia di Stato in uniforme e in abiti civili, sia nei confronti degli esercizi pubblici maggiormente frequentati, che dei rivenditori di artifizi pirotecnici.
Nel quadro del piano complessivo predisposto, seguiranno ulteriori servizi in tutta la provincia con il coinvolgimento delle Specialità della Polizia di Stato.

Bolzano: sospesa la licenza per 30 giorni all’esercizio pubblico “AL BRAT DA CIANO”.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×