Bolzano, scovata banda di rumeni specializzata in furti: un arresto e tre denunce

Bolzano, l'arrestato era stato colto in flagranza di furto dagli Agenti della Squadra Mobile della Questura

Bolzano, nella giornata di venerdì scorso, gli Agenti della Squadra Mobile della Questura arrestavano in flagranza di furto in abitazione un cittadino rumeno di 33 anni, C.T., procedendo contestualmente alla denuncia in stato in libertà di altri tre suoi connazionali.

In particolare, la Sezione Reati contro il patrimonio aveva da alcuni giorni intrapreso un’attività di indagine, condotta con metodi tradizionali, quali osservazioni e pedinamenti, su un gruppo di cittadini stranieri sospettati di commettere furti in abitazione in tutta la provincia di Bolzano: in particolare, negli ultimi giorni erano state prese di mira case in Val di Fleres ed in Val d’Isarco.

Dopo un lungo pedinamento della macchina utilizzata dal sodalizio criminale, gli uomini diretti dal dottor Tricarico, appunto il 30 aprile,  vedevano un uomo introdursi in un appartamento di Collepietra, per poi uscirne dopo qualche minuto.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

A questo punto i poliziotti intervenivano, arrestando il ladro e recuperando tutta la refurtiva, consistente in numerosi monili in oro, immediatamente restituiti alla proprietaria,  che non si era nemmeno accorta di quanto appena subito.

Inoltre, veniva anche bloccata l’autovettura sospetta, con a bordo altri tre cittadini rumeni (due donne e un uomo) e su cui veniva rinvenuto materiale di probabile provenienza furtiva: sono attualmente in corso accertamenti per stabilire una corrispondenza con vari episodi avvenuti in provincia.

L’arrestato, C.T., con numerosi precedenti specifici a carico, veniva quindi associato presso la locale Casa Circondariale, mentre ai due complici veniva notificato il provvedimento di allontanamento dallo Stato ai sensi della normativa vigente.

Bolzano, scovata banda di rumeni specializzata in furti: un arresto e tre denunce


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...