fbpx

Bolzano: ruba merce al supermercato e la vende in una pizzeria, arrestato il “venditore” e denunciato l’acquirente.

Bolzano: ruba merce al supermercato e la vende in una pizzeria, arrestato il “venditore” e denunciato l’acquirente.

Nei giorni scorsi, durante un servizio, l’attenzione di due operatori della Squadra Volante della Questura di Bolzano veniva attirata da due minori, seguiti a breve distanza da un soggetto pregiudicato, ben noto agli stessi, che stavano spingendo un carrello da supermercato coperto da una scatola e da un giubbotto, per poi fare ingresso all’interno di una pizzeria.

Gli operatori, vista l’insolita scena, decidevano di intervenire prontamente per effettuare le necessarie verifiche.
Entravano così nel locale e notavano che i tre, poi identificati come padre e due figli, stavano consegnando a quello che è il titolare della pizzeria la merce contenuta nel carrello.

L’intervento della Squadra Volante permetteva quindi di rinvenire e sequestrare numerosi prodotti alimentari di cui nessuno dei due uomini maggiorenni, il venditore e l’acquirente, era in grado di fornire la ricevuta di acquisto o dimostrarne la provenienza.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Nel dettaglio, si procedeva al sequestro di 56 confezioni di formaggio, per un peso complessivo di quasi 135 kg, di oltre 100 bottiglie di vini, liquori vari e olio di oliva, per un valore commerciale di almeno 4000 euro.

La perquisizione a carico del pregiudicato veniva estesa anche al suo veicolo, nel quale venivano rinvenute ulteriore merce provento di furto e due tenaglie della lunghezza di 20 cm.
Accompagnati in Questura i due ricettatori, il titolare della pizzeria veniva denunciato a piede libero, mentre il noto pregiudicato veniva arrestato e subito dopo tradotto presso la Casa Circondariale di Bolzano.

Per quanto concerne la merce, gran parte era riconsegnata al responsabile del supermercato individuato come vittima dei furti.

Bolzano: ruba merce al supermercato e la vende in una pizzeria, arrestato il “venditore” di un’ingente quantità di olio, vini e formaggi e denunciato l’acquirente, titolare di una pizzeria.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×