Bolzano, la Polizia Stradale vigila la regolarità dei trasporti degli animali vivi: migliaia di euro di multe

Bolzano, un equipaggio  della Polstrada di Bressanone, nella mattinata del 11 maggio scorso,   durante una mirata attività volta al contrasto del trasporto in condizioni insalubri di animali vivi, sorprendeva un autotrasportatore altoatesino nei pressi del casello autostradale di Varna, alla guida di un autocarro carico di bovini. Da una prima ispezione il personale rilevava immediatamente le precarie condizioni igieniche del mezzo e da un controllo più approfondito svolto unitamente  al servizio veterinario dell’Azienda Sanitaria Distretto di Bressanone, veniva rilevato che la modalità di trasporto non garantiva la sicurezza ed il benessere degli animali. Al conducente venivano comminate in proposito sanzioni per oltre 2.300,00 euro. 

In altro analogo controllo, durante lo scorso mese di Aprile, personale del medesimo reparto sorprendeva anche in quella circostanza un trasportatore locale lungo la statale che collega Bressanone a Brunico, con un carico di bovini trasportati in condizioni igieniche intollerabili, ed avendo il bestiame vincolato in modo innaturale nel vano di carico, che comunque non risultava a norma per tale trasporto. Anche in questa circostanza interveniva a supporto il Servizio Veterinario di Bressanone ed il conducente responsabile veniva sanzionato per oltre 5.300 euro.     


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...