Bolzano, intervento ella Polizia per una festa privata in centro in cui girava droga

Bolzano, Nei giorni scorsi, gli uomini del Commissariato di P.S. di Merano hanno svolto una serie di controlli straordinari, sia su strada che nelle abitazioni di soggetti sottoposti a misure restrittive delle libertà personale.

Nell’ambito di queste attività, personale della Squadra Volante ha denunciato a piede libero un ragazzo di 22 anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In particolare, i poliziotti sono intervenuti presso un’abitazione privata nel centro cittadino, a seguito di una segnalazione arrivata in tarda serata sulla linea di emergenza da parte di un utente che non poteva riposare a causa di continue urla e musica ad alto volume.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Giunti sul posto, gli Agenti hanno identificato un gruppo di giovani, tra cui una minorenne, i quali erano intenti a festeggiare, con grande consumo di alcolici, che evidentemente aveva tolto loro ogni freno.

Ma vista l’eccessiva euforia, gli operatori hanno sospettato che oltre all’alcol scorresse anche dell’altro.

Infatti, hanno rapidamente individuato su di un tavolo un involucro in nylon, rinvenendo al suo interno 44,20 grammi di marijuana.

Candidamente, uno dei giovani presenti ha subito dichiarato ai poliziotti di averla portata con sé per offrirne una parte agli amici presenti e che l’indomani avrebbe venduto la parte rimanente, in quanto lo stesso vivrebbe dei proventi dello spaccio. 

Oltre alla denuncia a carico del “venditore”, tutti i partecipanti alla festa sono stati sanzionati per il mancato rispetto delle vigenti norme anti-COVID.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...