Bolzano, giovane rapinata in Via Bari: arrestato il ladro, è un 26enne

Bolzano, nella giornata di oggi, la Squadra Mobile, a conclusione di accurate indagini svolte sotto la direzione della Procura della Repubblica di Bolzano, ha arrestato il cittadino nigeriano W.O., di 26 anni, con svariati precedenti penali, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in quanto ritenuto responsabili di una serie di rapine avvenute in città.

L’indagine, in particolare, è nata a seguito della rapina, avvenuta lo scorso 13 luglio in via Bari, ai danni di una giovane che, mentre stava rincasando, veniva avvicinata alle spalle da un balordo che le strappava lo zaino di dosso e, dopo una breve colluttazione, riusciva a fuggire.
Dai primi elementi emersi durante l’intervento dei poliziotti della Squadra Volante, l’ufficio investigativo indirizzava l’attività di indagine nei confronti del W.O., soggetto noto per casi analoghi: in particolare tra maggio e luglio 2021 è stato riconosciuto dalla Questura come l’autore di due rapine improprie commesse ai danni di addetti alla sicurezza o dipendenti di esercizi commerciali della città.
Per tutti questi motivi l’uomo, responsabile anche di reati contro la persona, veniva tratto in arresto nella giornata di oggi nei pressi di Ponte Roma e associato presso la locale Casa Circondariale a disposizione dell’A.G.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...