Bolzano, arrestato un cittadino turco in occasione dei controlli svolti dalle pattuglie della Sottosezione autostradale di Vipiteno

Bolzano, Prosegue l’attività della Polizia Stradale nella complessa gestione della viabilità e dei controlli sull’Autostrada del Brennero in prossimità del Confine di Stato, con l’obbiettivo di garantire la fluidità della circolazione, il rispetto del Codice della Strada e garantire al tempo stesso la prevenzione e repressione dei reati.

E’ di ieri, giovedì 18 Marzo 2021, l’arresto di un cittadino turco scaturito in occasione di un’attività di controllo in prossimità della Barriera di Vipiteno.

Verso le ore 18:30, una pattuglia dipendente dalla Sottosezione autostradale, intimava l’alt ad un complesso veicolare in transito sulla carreggiata nord dell’Autostrada A/22.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Alla guida del convoglio industriale, immatricolato in Austria, vi era un cittadino turco classe 1963 residente a Innsbruck (A).

Dagli accertamenti ai terminali, svolti come di prassi in occasione dei controlli, emergeva a carico del soggetto un provvedimento di carcerazione risalente a più di dieci anni or sono, per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. 

 

Il soggetto veniva pertanto messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria ed in seguito condotto presso la Casa Circondariale di Bolzano, ove dovrà espiare una pena di 10 mesi e 26 giorni di reclusione, unitamente al pagamento della multa di 50.000 euro.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...