Bologna, sale sull’autobus e aggredisce i controllori

Finisce in manette un 22enne domenicano

Bologna, sale sull’autobus e aggredisce i controllori.

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bologna hanno arrestato un 22enne domenicano, residente nel ferrarese, per resistenza a Pubblico Ufficiale e rifiuto di fornire le proprie generalità. 

È successo ieri, quando i Carabinieri della Centrale Operativa di Bologna sono stati informati che a bordo di un autobus della società Tper, Linea 97, in transito su via Genuzio Bentini, c’era un giovane che stava picchiando i controllori saliti a bordo del mezzo per verificare la validità dei titoli di viaggio dei passeggeri. 

Alla vista dei Carabinieri che stavano arrivando, alcuni viaggiatori sono scesi dal bus chiedendo aiuto perché il giovane stava ancora litigando con i due controllori che gli avevano chiesto di esibire un documento di identità per compilare la sanzione a carico di chi è sprovvisto di regolare titolo di viaggio. 

Individuato a bordo del mezzo, l’aggressore ha tentato la fuga colpendo un carabiniere con una gomitata sullo zigomo, poi, quando si è accorto che il militare stava per impugnare il taser, si è calmato subito ed è stato arrestato.

20220827 Foto CC Bologna

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...