Bologna, rapinano e sfregiano un ciclista: 2 arrestati dai Carabinieri

Bologna, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bologna hanno arrestato due nigeriani senza fissa dimora, per rapina in concorso e lesioni personali aggravate. E’ successo tra via Cesare Boldrini e Piazza XX Settembre, quando i Carabinieri della Centrale Operativa di Bologna sono stati informati che un ciclista era stato sfregiato alla testa da due malviventi che lo avevano rapinato. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bologna si sono diretti velocemente sul posto. Alla vista dei militari, i due criminali hanno tentato la fuga, ma sono stati bloccati. Il malcapitato, un 34enne marocchino, domiciliato a Bologna, aggredito e rapinato di un paio di occhiali da sole, un portafogli contenente 130 euro e uno smartphone, è stato trasportato d’urgenza al Pronto Soccorso dell’Ospedale Maggiore di Bologna e tenuto in osservazione per un probabile trauma cranico. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, i due nigeriani, di 28 e 33 anni, gravati da precedenti di polizia e socialmente pericolosi, sono stati tradotti in carcere.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...