Bologna, incidente mortale sugli Stradelli Guelfi, perdono la vita 2 imprenditori: alla guida un 42enne con tasso alcolemico sopra il limite

Bologna, è risultato positivo agli accertamenti tossicologici con 0,75 g/l di alcol, il 42enne italiano che la sera del 6 aprile scorso si trovava alla guida della Porche coinvolta nell’incidente stradale sugli Stradelli Guelfi, dove hanno perso la vita i due imprenditori 43enni. Oltre alla guida sotto l’influenza dell’alcool, i Carabinieri della Stazione di Castel San Pietro Terme (BO) hanno accertato che il 42enne italiano che si trovava alla guida della Porche, sarebbe responsabile di aver provocato l’incidente stradale per aver violato l’Art. 148 del Codice della Strada che sancisce le regole sul “Sorpasso”: “Il sorpasso è la manovra mediante la quale un veicolo supera un altro veicolo un animale o un pedone in movimento o fermi sulla corsia o sulla parte della carreggiata destinata normalmente alla circolazione”.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...