fbpx
CAMBIA LINGUA

Bologna: droga e clienti pregiudicati, sospesa per 15 giorni pizzeria nel Quartiere Navile.

Trovati soggetti dediti allo spaccio.

Bologna: droga e clienti pregiudicati, sospesa per 15 giorni pizzeria nel Quartiere Navile.

I Carabinieri della Stazione Bologna Corticella hanno eseguito un decreto di sospensione per la durata di 15 giorni delle autorizzazioni di una pizzeria situata nel Quartiere Navile.

Il provvedimento del Questore di Bologna, nasce da una nota dei Carabinieri, a seguito di un controllo del 24 marzo scorso che i militari hanno eseguito nel locale per verificare la presenza di eventuali persone dedite allo spaccio di sostanze stupefacenti. Nella circostanza è emerso che su sette clienti, quattro erano gravati da precedenti di polizia e grazie all’unità cinofila della Polizia Locale di Bologna sono stati rinvenuti alcuni frammenti di hashish e cocaina.

Inoltre, una persona arrestata la scorsa settimana dai Carabinieri della Stazione Bologna Corticella per spaccio di sostanze stupefacenti si trovava seduta davanti ai tavolini di pertinenza della pizzeria.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Bologna: sospensione di 15 giorni per una pizzeria nel Quartiere Navile

Come riportato nel decreto di sospensione delle autorizzazioni del pubblico esercizio, il provvedimento si è reso necessario per tutelare l’incolumità e la sicurezza degli avventori e dell’intera collettività, considerato che il locale si trova in una zona ad alta densità abitativa che da tempo è gravata da continui interventi delle Forze dell’Ordine per reati di spaccio di sostanze stupefacenti e risse.

Nella giornata del 21 giugno scorso i Carabinieri della Stazione Bologna Corticella hanno notificato il provvedimento alla titolare della pizzeria.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×