fbpx
CAMBIA LINGUA

Bologna: coltelli e martelli in una comunità per minorenni non accompagnati, denunciati due 17enni.

Denunciati due 17enni per possesso ingiustificato di armi ed oggetti atti ad offendere.

Bologna: coltelli e martelli in una comunità per minorenni non accompagnati, denunciati due 17enni.

Bologna: I Carabinieri della Stazione Bologna Navile hanno denunciato due 17enni, un tunisino e un albanese, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Bologna, per possesso ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere.

La denuncia è scaturita nel corso di un’ispezione d’iniziativa che i Carabinieri hanno fatto nell’alloggio dei due giovani, domiciliati in una comunità di Bologna per minorenni stranieri non accompagnati. Durante le operazioni di ricerca, i Carabinieri hanno trovato un cacciavite e un coltello a serramanico nell’armadietto in uso a uno dei due 17enni, due martelli e un cacciavite nell’armadietto dell’altro coetaneo.

I due presunti autori del reato non hanno fornito alcuna giustificazione in merito a quanto rinvenuto e sequestrato dai Carabinieri. L’ispezione è terminata col rinvenimento di altri oggetti di provenienza sospetta che i Carabinieri hanno trovato all’interno della comunità e di cui sono in corso ulteriori accertamenti per risalire ai legittimi proprietari: una batteria per E-Bike e un monopattino elettrico.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Bologna: trovati coltelli e martelli in una comunità per minorenni non accompagnati, effettuata spedizione dei Carabinieri.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×