Bologna, chiude la moglie fuori casa perché si aspettava il pranzo pronto: 35enne arrestato a Monterenzio

Bologna, torna a casa dal lavoro stanco e affamato, ma il pranzo non è ancora pronto; nel frattempo ritorna la moglie dal supermercato, ma per punizione la chiude fuori di casa.
Questo è quanto hanno accertato i Carabinieri della Stazione di Monghidoro, intervenuti su richiesta della donna, 30/enne, connazionale del marito 35/enne, trovata ad attenderli fuori casa e con la spesa ancora in mano.
La presenza dei Carabinieri che hanno invitato il marito ad aprire la porta, ha però, inalberato ancora di più l’uomo, il cui elevato stato di alterazione ha richiesto l’intervento di ulteriori due pattuglie dell’Arma in ausilio ai colleghi intervenuti per primi. Solo dopo una concitata colluttazione lo stesso è stato immobilizzato e tratto in arresto con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale. Ricorso alle cure mediche, allo straniero sono stati refertati due giorni di prognosi per una contusione alle braccia. Tre giorni, invece ad uno dei Carabinieri, colpito da una gomitata sul labbro. A seguito dell’arresto, una volta ritornato in sé, il marocchino, incensurato, è stato rimesso in libertà, non avendo l’Autorità Giudiziaria rilevato ulteriori esigenze cautelari.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...