Bologna, carabinieri visitano due bar: un arresto e una denuncia

In arresto un 20enne e denunciato un 17enne per spaccio

Bologna, carabinieri visitano due bar: un arresto e una denuncia.

A San Lazzaro di Savena (BO) i Carabinieri della locale Stazione, nel corso della serata del 2 dicembre scorso, durante un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dello spaccio e assunzione di sostanze stupefacenti, hanno fatto “visita” ad un noto bar di via della Repubblica, dove, durante il controllo, hanno tratto in arresto un ragazzo 20 enne bolognese, celibe, disoccupato, pregiudicato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti o psicotrope.

Lo stesso, veniva trovato in possesso di un “panetto” di hashish avvolto all’interno di un sacchetto di plastica riportante un’etichetta raffigurante il frutto del melone, del peso complessivo pari a 73 grammi. Il ragazzo, alla vista dei militari e del cane antidroga “Ares” della polizia locale di Bologna, lo aveva repentinamente occultato all’interno di una fessura di un tavolo da biliardo, assumendo subito un atteggiamento insofferente ed agitato. All’interno del suo portafoglio veniva trovata la somma di euro 175, suddivisa in banconote di vario taglio, delle quali il 20 enne non ne sapeva indicare la provenienza, lasciando intendere che fossero provento di attività di spaccio.

Su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bologna, il 20 enne è stato trattenuto in camera di sicurezza, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto e del contestuale processo con rito direttissimo.
Nel corso del medesimo servizio, veniva deferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni, un giovane 17 enne di origini marocchine, celibe, incensurato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Lo stesso, alla vista dei militari e del cane antidroga, si alzava velocemente dalla sedia ove era seduto e si mostrava fortemente agitato, motivo per il quale induceva i militari ad approfondire il controllo, attirati anche dal forte odore di droga che proveniva dalla sua persona. A quel punto il 17 enne, vistosi scoperto, consegnava spontaneamente un pacchetto di sigarette contenente al suo interno complessivamente 30 grammi di hashish, suddivisa in tre involucri.

Bologna, carabinieri visitano due bar: un arresto e una denuncia

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...