Bologna, baby gang fa l’agguato ad una coppia al parco di Granarolo: fermati 3 giovani

Bologna, baby gang fa l’agguato ad una coppia al parco: fermati 3 giovani.

I Carabinieri della Stazione di Granarolo Emilia (BO) hanno eseguito un provvedimento cautelare emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale per i Minorenni dell’Emilia Romagna nei confronti di tre minorenni bolognesi, rispettivamente di 15, 16 e 17 anni, ritenuti responsabili di rapina aggravata in concorso e lesioni personali. I fatti risalgono al pomeriggio del 23 gennaio scorso, quando due 20enni del posto, seduti su una panchina del parco di via L. Bettini a Quarto Inferiore, una località di Granarolo Emilia (BO), venivano improvvisamente aggrediti da numerosi ragazzi che, col volto travisato da mascherina e felpa con cappuccio, li circondavano estraendo anche un coltello. Impossibile difendersi dalla furia dei malintenzionati che spingono a terra uno dei due malcapitati, poi bloccano l’altro, gli prendono lo zaino e iniziano a pestarlo e a denigrarlo. Tramortito dal pestaggio, il giovane si reca al Pronto Soccorso per farsi medicare le ferite giudicate guaribili in 10 giorni: “Trauma facciale non commotivo con flc del cuoio capelluto”. Le indagini hanno consentito una puntuale ricostruzione dei fatti e l’identificazione di almeno tre dei responsabili della rapina attraverso l’escussione di alcuni testimoni e l’acquisizione/comparazione di varie immagini di diversi sistemi di video sorveglianza della zona. Su disposizione del G.I.P., i tre giovani sono stati sottoposti alla permanenza in casa con divieto di uscire dall’abitazione.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...