fbpx
CAMBIA LINGUA

Bnl, movimenti anomali e conti azzerati. La banca: «Problema tecnico risolto»

Per un errore tecnico addebitate le stesse somme più volte

Bnl, movimenti anomali e conti azzerati. La banca: «Problema tecnico risolto».

Addebiti multipli per molti clienti, che in alcuni casi si sono trovati con il conto azzerato: una sorpresa negativa alla vigilia di Pasqua per alcuni correntisti della Bnl-Bpn Paribas e che la banca assicura di avere individuato e risolto.

Numerose sono le segnalazioni arrivate, come ad esempio quella di un correntista di Catanzaro a cui sono state addebitate nove volte le due rate che aveva in scadenza oggi e che, constatato l’accaduto, ha pubblicato un post su Facebook.

“Nel giro di pochi minuti – racconta – sono stato sommerso di messaggi analoghi da parte di altri nelle stesse condizioni. Almeno un centinaio”.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

In sostanza sembra che un errore esclusivamente tecnico abbia comportato addebiti multipli sui conti correnti per diversi clienti ma l’anomalia, sarebbe stata superata intorno alle 11.

La clientela interessata starebbe già verificando sui propri conti che le cifre si stanno allineando, viene spiegato, mentre l’istituto di credito ha informato attraverso i propri canali digitali la clientela, gestendo all’inizio un numero eccezionalmente elevato di chiamate che hanno generato, al contempo, una temporanea congestione del phone banking.

La Banca, viene assicurato, sta proseguendo nella propria azione di monitoraggio e nell’attività finalizzata al pieno ripristino della normale e corretta operatività.

Bnl, movimenti anomali e conti azzerati. La banca Problema tecnico risolto

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×