Berlusconi ricoverato al San Raffaele

Accertamenti ulteriori su una polmonite bilaterale da covid 19. Questo il motivo definito “precauzionale” dal portavoce di Forza Italia per cui nella notte tra giovedì e venerdì 5 settembre Silvio Berlusconi è stato ricoverato al San Raffaele di Milano. Il presidente degli Azzurri, risultato al tampone positivo il 2 settembre dopo il contagio nel cluster di Villa Certosa in Costa Smeralda, aveva detto di stare bene ed era in isolamento nella sua villa di Arcore. Ma nella tarda serata di giovedì dopo aver confermato di avere un po’ di febbre, ha deciso di andare in ospedale dove è in cura da anni con il suo medico Alberto Zangrillo e fare una Tac. All’esito Berlusconi è stato trattenuto al sesto piano dei solventi per accertamenti ulteriori ma non è in terapia intensiva.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...