Bergamo, individuato l’autore del messaggio intimidatorio al Sindaco Giorgio Gori, denunciato per minacce

Bergamo, al termine di spedita attività di indagine condotta dalla Questura e dalla Polizia Locale di Bergamo, è stato individuato l’autore del cartello anonimo intimidatorio indirizzato al Sindaco Giorgio Gori, recapitato venerdì mattina scorso presso il Municipio di Piazza Matteotti. Si tratta di un uomo italiano di 49 anni, residente in città, che è stato rintracciato nella mattinata, a seguito della visione delle immagini del circuito di videosorveglianza e riconosciuto poiché le Volanti della Questura erano intervenute di recente presso l’abitazione dello stesso per alcune liti di vicinato. Ancora da definire le motivazioni del gesto, che il 49enne ha ammesso, ma che non è stato in grado di spiegare con lucidità. La perquisizione effettuata da personale della DIGOS e della Polizia Locale ha portato al sequestro di alcuni oggetti atti ad offendere in possesso dell’uomo, che è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per il reato di minacce.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...