Bassano del Grappa, mostra agli agenti una patente ma non la sua, che è stata revocata 9 anni prima: multa da più di 5mila euro

Bassano del Grappa, i carabinieri della Sezione Radiomobile locale, qualche sera, impegnati nell’esecuzione di servizi di prevenzione di reati in genere, fermavano, a Marostica, un’autovettura BMW 520, con alla guida un giovane cittadino cinese. Questi, esibiva una patente di guida in corso di legalità, affermando di esserne il titolare, confermando le generalità sopra riportate. Durante il controllo però, iniziavano a sorgere delle irregolarità, poiché dal numero di telaio dell’auto, la banca dati delle forze di polizia comunicava che quell’auto, era stata oggetto di “perdita di possesso” a seguito di un’appropriazione indebita denunciata 3 anni prima da un cittadino italiano residente nella provincia di Venezia. insospettiti dalle risultanze delle prime verifiche e soprattutto dalle risposte non convincenti del controllato, decidevano di accompagnarlo presso questi uffici per sottoporlo a fotose-gnalamento per accertarne le generalità. Anche in quella fase, il cinese confermava le generalità già fornite. L’esito però dell’accertamento, smentiva il fermato che veniva identificato in M.C., 31enne, non in possesso di una patente di guida poiché revocata 9 anni prima. Veicolo sottoposto a fermo amministrativo. Sanzioni elevate per più di 5000 euro e denunciato in stato di libertà per sostituzione di persona e falsa attestazione/dichiarazione a p.u.

 


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...