Bari, operazione “Vortice Maestrale”: duro colpo alla mafia pugliese, 99 indagati

Bari, dalle prime ore di questa mattina, la Polizia di Stato di Bari ed il Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri, a conclusione di complesse indagini dirette dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Bari, con la collaborazione della Direzione Nazionale Antimafia, stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare a carico di 99 indagati, ritenuti capi e affiliati del clan Strisciuglio, nell’ambito di una vasta operazione antimafia condotta sulla città metropolitana di Bari.

Maggiori dettagli sull’operazione saranno forniti nel corso della conferenza stampa, che si terrà presso l’aula bunker di Bitonto, alle ore 11.00, con la partecipazione del Procuratore Nazionale Antimafia, del Procuratore della Repubblica e del Coordinatore della DDA di Bari e dei vertici provinciali della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri.

Di seguito il commento del sindaco di Bari Antonio Decaro sull’importante operazione condotta in queste ore dalla DDA:

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

“Nell’ambito di una importante inchiesta della Direzione Distrettuale Antimafia di Bari, sono 99 gli arresti portati a termine dai Carabinieri del Comando Provinciale e dalla Squadra mobile della Questura di Bari.

Un colpo durissimo alla criminalità locale inferto grazie al costante e proficuo lavoro della magistratura e delle forze dell’ordine.

A loro, ad ogni singolo operatore di giustizia, va il mio più sentito ringraziamento come sindaco e come cittadino perché oggi Bari, grazie al loro impegno, è più libera!

La giustizia nella nostra città è questa. Inquirenti e investigatori competenti, professionisti di eccellenza, donne e uomini che svolgono onestamente il loro lavoro e che servono lealmente lo Stato nel rispetto dei valori costituzionali sui quali hanno giurato.

Oggi Bari può guardare con più fiducia al futuro”.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...