fbpx
CAMBIA LINGUA

Approfittano dell’assenza dei proprietari di casa per portare via il televisore: fermati dai carabinieri con la refurtiva.

La coppia di ladri, un cinquantaduenne ed una cinquantatreenne della provincia di Napoli, sono stati scoperti da alcuni condomini all’uscita dello stabile di via Diaz ad Aversa, mentre si stavano allontanando con in spalla la pesante refurtiva. 

Approfittano dell’assenza dei proprietari di casa per portare via il televisore: fermati dai carabinieri con la refurtiva.

 

Stavano asportando un grosso televisore dall’appartamento nel quale si erano furtivamente introdotti forzando la porta d’ingresso e approfittando della temporanea assenza dei proprietari. La coppia di ladri, un cinquantaduenne ed una cinquantatreenne della provincia di Napoli, sono stati scoperti da alcuni condomini all’uscita dello stabile di via Diaz ad Aversa, mentre si stavano allontanando con in spalla la pesante refurtiva.

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile del Gruppo di Aversa, che sono stati subito allertati, sono intervenuti bloccando i due e recuperando il televisore da 50”, che è stato restituito ai proprietari nel frattempo rientrati.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Gli arrestati, che dovranno rispondere di furto in abitazione in concorso, sono stati rispettivamente accompagnati presso la casa circondariale di Santa Maria C.V. (CE) ed il carcere femminile di Pozzuoli (NA).

Aversa, approfittano dell’assenza dei proprietari di casa per stanziarvisi portando via il televisore: fermati due napoletani.

 

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×