Ancona, con la pistola giocattolo in stazione: denunciato per procurato allarme

Ancona, ieri pomeriggio durante il controllo del territorio la Volante è stata inviata presso la biglietteria della Stazione Marittima in quanto era stato segnalato un uomo lì presente che aveva un atteggiamento sospetto e sembrava avesse un’arma.

La Sala Operativa assumeva più informazioni possibili per calibrare al meglio l’intervento, e si veniva a conoscenza che dalla cintola dei pantaloni spuntava una “cosa” nera che assomigliava ad una impugnatura di un’arma.

I Poliziotti immediatamente raggiungevano il luogo, adottando tutte le cautele del caso, e giunti nelle vicinanze, notavano l’uomo che se ne stava seduto nei pressi della Stazione Marittima senza far nulla.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Avvicinatisi a lui, gli intimavano di alzare le mani, e dopo averlo messo in sicurezza, procedevano al controllo.

All’uomo italiano, classe ’85, con precedenti di Polizia, veniva trovata una pistola giocattolo di comune plastica nera, di quelle che usano i bambini, munita di tappo rosso, e quando gli è stato chiesto il motivo, ha risposto che gli piace giocare

a guardie e ladri come faceva da bambino con i suoi amichetti.

L’uomo senza fissa dimora è stato denunciato per procurato allarme, e la pistola giocattolo sequestrata; ora la sua posizione è al vaglio dei Poliziotti della Divisione Anticrimine per una misura di prevenzione.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...