Ambrogini, il Comune di Milano premia lo Spazio Teatro 89 con l’attestato di civica benemerenza

114

MILANO – C’è anche lo Spazio Teatro 89 di via Fratelli Zoia 89 tra i venti soggetti più meritevoli premiati con l’attestato di civica benemerenza, riconoscimento che ogni anno viene conferito dall’ufficio di presidenza di Palazzo Marino e dai capigruppo del Consiglio comunale di Milano. Il riconoscimento verrà assegnato sabato 7 dicembre, giorno di Sant’Ambrogio, al Teatro Dal Verme in occasione della cerimonia di consegna degli Ambrogini, il premio che dal 1925 riconosce i meriti civici dei cittadini più virtuosi. Quest’anno verranno assegnate sei medaglie d’oro alla memoria, quindici medaglie d’oro e venti attestati di civica benemerenza.
Sarà Federico Ugliano, direttore dello Spazio Teatro 89, a ritirare il premio dalle mani del sindaco Giuseppe Sala: «Per noi è il riconoscimento di un lavoro costante e quotidiano che svolgiamo con passione e tenacia sul territorio. Un impegno in cui crediamo fortemente, finalizzato alla valorizzazione delle tante realtà con cui collaboriamo, per permettere a tutti i cittadini della nostra zona, nella periferia ovest della città, di poter usufruire di un luogo di cultura, socialità e intrattenimento. Dedichiamo questo premio a Claudio Acerbi, primo direttore dello Spazio Teatro 89, senza il quale, probabilmente, la nostra struttura non avrebbe mai visto la luce».
Spazio Teatro 89 è un progetto della Cooperativa Edificatrice Ferruccio Degradi che da oltre un secolo opera per la costruzione di una società proiettata al progresso e allo sviluppo. È da questa promessa e dal costante impegno per la promozione della cultura e dell’intrattenimento che, nel 2006, nasce Spazio Teatro 89: un auditorium polifunzionale in grado di ospitare rassegne musicali, spettacoli teatrali ma anche mostre ed eventi culturali a disposizione dei cittadini.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com