Alcamo, raggiunge la casa della ex in cerca delle sue munizioni ma le trovano i Carabinieri, che lo arrestano

Alcamo (Trapani), i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia locale hanno denunciato un cinquantatreenne alcamese per possesso illegale di munizioni.

L’uomo, la notte di sabato appena trascorso, si è presentato alla struttura dove lavora la ex moglie, importunandola. La signora ha dunque chiamato i Carabinieri che in pochi istanti sono giunti sul posto, dove ancora era presente l’uomo. Approfondita la vicenda i militari dell’Arma accertavano che il motivo dell’insistenza dell’alcamese era dettato dal fatto che, dopo aver lasciato l’abitazione coniugale, non riusciva più a trovare delle munizioni che aveva da tempo conservate. Perciò voleva chiedere l’aiuto alla ex compagna per ritrovarle. Ad aiutarlo nel ritrovamento sono stati proprio i Carabinieri che, dopo un’attenta perquisizione domiciliare, sono riusciti a ritrovare le munizioni: ben 24 munizioni cal. 9X19 P.B. e una pistola cal. 38 S.W. Accertata la illegale detenzione del munizionamento per l’uomo scattava la denuncia ed il relativo sequestro.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...