Alcamo, in troppi ad una festa in casa: 6 persone sanzionate dalla Polizia

I 6 giovani, non conviventi tra loro e senza mascherina, si trovavano in un'abitazione privata intenti a festeggiare un compleanno in violazione delle normativa vigente

Alcamo, continuano a svolgersi con regolarità i controlli volti a verificare il rispetto delle norme di contenimento dell’emergenza epidemiologia da Covid-19 previste per la “zona gialla”.
In particolare, i Carabinieri della Compagnia di Alcamo, nella notte tra sabato e domenica scorsi, hanno eseguito un intervento a seguito di segnalazione pervenuta al numero unico 112, presso un’abitazione privata in Calatafimi Segesta. La segnalazione riguardava una probabile festa privata. Giunti sul posto i Carabinieri hanno verificato la veridicità di quanto segnalato, infatti, all’interno della abitazione vi erano 6 giovani, tra i 26 e i 29 anni, non conviventi tra loro, intenti a festeggiare un compleanno in violazione delle normativa vigente poiché in assenza di mascherine e in numero maggiore rispetto a quello consentito.
I giovani sono stati identificati e raggiunti da sanzioni amministrative pecuniarie di 400 euro ciascuno.
In tutta la provincia permane sempre alta l’attenzione dell’Arma dei Carabinieri nel contrasto alle irregolarità e negligenze che mettono a repentaglio l’incolumità dell’intera collettività.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...