fbpx
CAMBIA LINGUA

Albiate, Monza e Brianza: arresto in flagranza per tentato furto in abitazione. Sul 29enne egiziano gravava già un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale

Dai successivi accertamenti, è emerso che a suo carico gravava un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale emesso nelle scorse settimane, al quale lo stesso non aveva ottemperato.

Albiate, Monza e Brianza: arresto in flagranza per tentato furto in abitazione. Sul 29enne egiziano gravava già un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale.

Martedì 20 febbraio, ad Albiate (MB), i Carabinieri della Stazione di Carate Brianza hanno arrestato un 29enne di origine egiziana, già noto alle Forze dell’ordine, poiché colto in flagranza di un tentativo di furto in abitazione.

L’arresto è avvenuto a seguito di una segnalazione, pervenuta sull’utenza di emergenza 112, secondo cui un uomo stava tentando di introdursi all’interno di un appartamento di via Trento. Lo straniero, infatti, dopo essersi arrampicato lungo le inferriate delle balconate condominiali, aveva raggiunto il terrazzino dell’alloggio e aveva tentato di eludere il fermo antintrusione delle persiane introducendo tra le due ante un ferro filiforme ricurvo. Tuttavia, nell’effettuare la manovra e nell’armeggiare con l’arnese, ha prodotto rumori che, nel silenzio delle prime ore del mattino, hanno svegliato la donna presente in casa, la quale ha richiesto l’intervento dell’Arma.

L’egiziano, per nascondersi, ha proseguito nell’arrampicata, cercando riparo sul balcone del quarto piano, ivi distendendosi al fine di sottrarsi alla vista dei militari. Gli operanti, tuttavia, dopo averlo individuato, lo hanno raggiunto, bloccato e condotto in caserma per procedere alla sua identificazione.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Dai successivi accertamenti, è emerso che a suo carico gravava un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale emesso nelle scorse settimane, al quale lo stesso non aveva ottemperato.

Espletate le formalità di rito, l’uomo, su disposizione del p.m. di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Monza, è stato ristretto nelle camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Seregno. Il G.I.P. del Tribunale di Monza, nel convalidare l’arresto, ha disposto a suo carico l’applicazione della custodia cautelare in carcere, che è stata immediatamente eseguita.

Albiate, Monza e Brianza: arresto in flagranza per tentato furto in abitazione. Sul 29enne egiziano gravava già un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×