fbpx
CAMBIA LINGUA

Alba, Cuneo: controlli in zona ferroviaria. 2 arresti per stupefacenti e 8 denunce per violazioni legge immigrazione e guida in stato di ebbrezza

Prosegue senza sosta in tutta la provincia l’attività dell’Arma dei Carabinieri per accrescere il senso di sicurezza dei cittadini.

Alba, Cuneo: controlli in zona ferroviaria. 2 arresti per stupefacenti e 8 denunce per violazioni legge immigrazione e guida in stato di ebbrezza.

Nel pomeriggio di venerdì 09.02.2024 l’attenzione dei Carabinieri della Compagnia di Alba si è concentrata nuovamente sulla zona H e sull’area antistante la stazione ferroviaria, in una fascia oraria caratterizzata dalla presenza e dal transito di molti pendolari.

Le due aree sono state presidiate da numerose pattuglie dei Carabinieri che, nel corso dei controlli, hanno tratto in arresto due persone e ne hanno deferito in stato di libertà altre 6. In particolare:

– in una struttura ricettiva nei pressi della Stazione ferroviaria sono stati arrestati due cittadini tunisini, irregolari sul territorio nazionale, che all’interno della camera nascondevano 102 grammi di marjuana ed un cutter; il tutto sottoposto a sequestro insieme a del denaro, verosimile provento dello spaccio. I due, giudicati presso il Tribunale di Asti il giorno seguente con rito direttissimo, sono stati sottoposti alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria;

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

– oltre ai due arrestati, sono state denunciate altre quattro persone, irregolari sul territorio, identificate nel corso del servizio nei pressi della stazione ferroviaria;

– un’altra persona è stata segnalata alla prefettura di Cuneo quale assuntore di stupefacente.

L’attività dei Carabinieri nella città di Alba è proseguita anche nella notte, con servizio dedicato a prevenire le cosiddette “stragi del sabato sera”: i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Alba hanno sorpreso un cittadino italiano a bordo di monopattino elettrico ed un cittadino rumeno a bordo di un’auto in evidente stato di ebbrezza, ragione per cui sono stati deferiti all’autorità giudiziaria astigiana ed i due mezzi sono stati sottoposti a sequestro amministrativo.

È bene ricordare, in conclusione, che tanto gli arrestati quanto i deferiti in stato di libertà, devono essere considerati innocenti sino all’emanazione di una sentenza definitiva di condanna.

Alba, Cuneo: controlli in zona ferroviaria. 2 arresti per stupefacenti e 8 denunce per violazioni legge immigrazione e guida in stato di ebbrezza.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×