Agrigento, continua l’attività di contrasto della Polizia di Stato per i reati contro il patrimonio; 3 denunce per detenzione di armi e 2 arresti

Agrigento, rinvenute 155 cartucce di vario calibro tra cui cal. 7,65, cal. 32, cal. 9x21 e cal. 38 special nonché migliaia di parti di munizioni

Agrigento, continua senza sosta l’attività della Polizia di Stato mirata a contrastare i reati contro il patrimonio soprattutto rapine che creano allarme sociale e destabilizzano il normale vivere civile.

Gli agenti del Commissariato di Canicattì durante una perquisizione in un magazzino del quartiere di Borgalino rinvenivano e sequestravano n. 155 cartucce di vario calibro tra cui cal. 7,65, cal. 32, cal. 9×21 e cal. 38 special nonché migliaia di parti di munizioni, pronte per l’assemblaggio mediante l’attrezzatura che veniva sequestrata, in particolare circa 900 bossoli e circa 700 ogive di vario calibro nonché circa 700 apparecchi di innesco.

Nel magazzino gli operatori trovavano anche una imbarcazione in vetroresina e attrezzatura per la navigazione e per la pesca nonché due carrelli per il trasporto di imbarcazioni risultate di proprietà di A.M.D. di anni 22, con precedenti penali che veniva denunziato per detenzione illegale di munizioni.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Venivano altresì segnalati alla Procura della Repubblica di Agrigento, diretta dal Procuratore Capo Luigi Patronaggio, per il medesimo reato, anche i due proprietari dell’immobile C.C. di anni 45 e C.V. di anni 48, che ne mantenevano la disponibilità.

 

In data 11 maggio 2021, in Lampedusa (AG), personale della Squadra Mobile di Agrigento ha proceduto all’arresto di due cittadini extracomunitari poiché, destinatari di decreto di espulsione, rientravano in Italia entro i previsti cinque anni dall’effettivo rimpatrio Gli arrestati, come disposto dal Magistrato di turno, in attesa del giudizio direttissimo, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari presso l’Hot-Spot di Lampedusa.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...