fbpx
CAMBIA LINGUA

Acerra (NA), sorpreso mentre incendia cumuli di rifiuti: arrestato dai Carabinieri

Alla vista dei militari dell’Arma, l'uomo ha cercato di scappare a piedi ma è stato subito raggiunto e bloccato

Acerra (NA), sorpreso mentre incendia cumuli di rifiuti: arrestato dai Carabinieri.

Era intento ad appiccare il fuoco a due grossi cumuli di rifiuti, il 58enne algerino, già noto alle forze dell’ordine, che nella serata di ieri è stato arrestato in località Pezzalonga del comune di Acerra, nel Napoletano, al confine con il comune di San Felice a Cancello.

I carabinieri della Stazione di Cancello, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno notato una colonna di fumo alzarsi dalla strada e, giunti sul posto, hanno sorpreso il 58enne che, con un accendino, dopo aver dato fuoco ad alcuni pneumatici e rifiuti speciali, si stava adoperando per accendere altri focolai.

Alla vista dei militari dell’Arma, l’uomo ha cercato di scappare a piedi ma è stato subito raggiunto e bloccato.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Sul luogo dell’incendio sono intervenuti i Vigili del Fuoco che hanno proceduto a spegnere il rogo. L’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza dell’Arma, a disposizione dell’autorità giudiziaria. Dovrà rispondere di combustione illecita di rifiuti.

image002

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×