fbpx

A Roma sequestrati oltre 10kg di droga e arrestati 7 individui per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti

Roma. Prenestino, Tor Bella Monaca, Primavalle, San Giovanni e Piazza Sempione, sono queste le zone controllate.

A Roma sequestrati oltre 10kg di droga e arrestati 7 individui per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Roma. Prenestino, Tor Bella Monaca, Primavalle, San Giovanni e Piazza Sempione.

Roma. I ripetuti controlli effettuati dalla Polizia di Stato presso le principali piazze di spaccio di Roma hanno permesso di arrestare altre 7 persone.

Sono stati gli agenti del XIV Distretto Primavalle a sequestrare, a seguito di una strutturata attività di indagine iniziata su piazza Capecelatro, più di 9kg tra hashish e marijuana. Un ragazzo è stato fermato sulla piazza anzidetta con una parte dello stupefacente, circa 2 kg, in una busta di plastica ed è stato arrestato perché gravemente indiziato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Primavalle

Altri 2 uomini sono stati invece sorpresi, dalle pattuglie in borghese dislocate sul territorio, nell’atto di cedere sostanza stupefacente a terzi. Nello specifico, i poliziotti del commissariato Appio hanno colto in flagranza un romano di 32 anni mentre, dalla sua macchina appostata in via Sibari, stava vendendo della droga. La successiva perquisizione ha permesso di sequestrare circa 700 grammi di hashish e marjiuana.

Appio

Simile risultato è stato raggiunto dagli investigatori del IV Distretto Casilino. I poliziotti hanno infatti intercettato un cittadino nigeriano di 32 anni che, in via dei Luthuli, tentava di cedere della sostanza. Accortosi della presenza degli agenti il ragazzo ha provato a fuggire ma, dopo un breve inseguimento, è stato raggiunto e bloccato dagli operatori. Sequestrate anche alcune dosi di marjiuana e cocaina che lo straniero aveva abbandonato nel corso della fuga.

Hanno provato a sorprendere un sospetto spacciatore all’interno della propria abitazione in via dell’Archeologia, ma non hanno trovato nulla. Caso ha voluto che, dalle finestre dell’appartamento perquisito si riuscisse ad avere un’ampia visuale della piazza di spaccio sottostante. Grazie a quanto visto, gli agenti del IV Distretto di via delle Cince sono riusciti a seguire per intero un’articolata attività volta alla cessione di droga. I poliziotti sono quindi intervenuti, riuscendo a bloccare un tunisino di 22 anni trovato in possesso di numerose dosi di droga e più di 4000 euro in contanti.

Su Piazzale Prenestino un cittadino albanese, dopo essere stato fermato per un controllo, ha confessato di essere in possesso di diverse dosi di cocaina sia nella sua disponibilità immediata che nella propria dimora, dove effettivamente sono stati ritrovati circa 100 grammi di cocaina dagli agenti del commissariato Porta Maggiore.

Infine, nel corso delle attività di prevenzione e repressione dei reati durante la movida del weekend, gli agenti della Squadra Volanti hanno arrestato, a Piazza Sempione, un 33enne romano trovato in possesso di diverse dosi di cocaina e più di 500 euro nel portafoglio. Tutti gli arresti sono stati convalidati dall’Autorità Giudiziaria.

Ad ogni modo gli indagati sono da ritenere presunti innocenti, in considerazione dell’attuale fase del procedimento, ovvero quella delle indagini preliminari, fino a un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile.

Appio

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×