fbpx
CAMBIA LINGUA

Trovati e denunciati due giovani ritenuti gli autori di un furto all’oratorio della Chiesa del Cristo Re di Cremona.

Il 18enne e il 20enne sono stati nuovamente denunciati per furto aggravato.

Trovati e denunciati due giovani ritenuti gli autori di un furto all’oratorio della Chiesa del Cristo Re di Cremona.

Al termine degli opportuni accertamenti, i Carabinieri della Stazione di Cremona hanno denunciato due cittadini stranieri di 18 e 20 anni, con precedenti di polizia a carico, ritenuti responsabili di un furto commesso presso l’oratorio della Chiesa del Cristo Re di Cremona.
Il fatto risale a qualche settimana fa quando il prete della chiesa, anche responsabile dell’oratorio, si è presentato in caserma denunciando che quella mattina era arrivato in oratorio e aveva scoperto che qualcuno aveva forzato la porta di ingresso e aveva raggiunto il bar, rubando la somma di 30 euro contenuta nel registratore di cassa.

Il sacerdote, verificato il fatto, ha visionato le immagini registrate e ha capito che il fatto era stato commesso nel pieno della notte e che erano ben visibili gli autori del furto. I militari hanno acquisito la denuncia e visionato i filmati registrati, accertando che il furto era stato commesso da tre giovani. E, partendo da quelle immagini, i militari sono riusciti a identificare due dei tre presunti protagonisti del fatto. Infatti, i giorni successivi al furto in oratorio, i carabinieri della Sezione Radiomobile avevano fermato e controllato di notte tre giovani stranieri, tutti con precedenti di polizia. Erano stati perquisiti e avevano addosso dei ganci, di oltre 30 centimetri di lunghezza, con un’estremità a punta con filettatura e, dalla parte opposta, un occhiello, di cui non avevano saputo giustificare il possesso e l’uso ed erano stati denunciati per il porto abusivo degli oggetti.

Uno di loro, dentro il giubbotto, aveva anche un sacchetto contenente numerose monete, per oltre cento euro, e alcune chiavi tutto risultato oggetto di furto in una rivendita di fiori nei pressi del cimitero e, al termine delle verifiche, i tre erano stati denunciati per furto aggravato perché ritenuti responsabili di quel fatto.
E, dalla visione delle telecamere, tenuto conto dell’abbigliamento e dell’aspetto ben visibili nelle immagini riprese in oratorio, due dei tre denunciati per il furto nel negozio di fiori sono risultati i presunti autori del furto presso l’oratorio. Per tale motivo, il 18enne e il 20enne sono stati nuovamente denunciati per furto aggravato.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

I Carabinieri della Stazione di Cremona hanno denunciato due giovani ritenuti gli autori di un furto all’oratorio della Chiesa del Cristo Re di Cremona.

 

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×