fbpx
CAMBIA LINGUA

Cremona: minorenne italiano sorpreso con diverse dosi di droga, arrestato

Una perquisizione dell'abitazione del giovane ha permesso di ritrovare altre dosi

Cremona: minorenne italiano sorpreso con diverse dosi di droga, arrestato

Si è conclusa con l’arresto di un minorenne italiano incensurato l’attività realizzata da personale della Squadra Volante della Questura di Cremona nella notte di sabato.

L’equipaggio della Volante, transitando in Piazza Stradivari, ha infatti notato la presenza di due giovani a piedi e ha deciso di sottoporli a un controllo di iniziativa: i due sono risultati essere un minorenne italiano e un giovane di nazionalità rumena da poco maggiorenne.

Posto che dalla consultazione dei sistemi informativi a disposizione delle Forze dell’Ordine il giovane maggiorenne risultava avere dei precedenti in materia di stupefacenti, gli operatori ritenevano opportuno procedere a un controllo più approfondito dei due ragazzi.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Proprio in tali frangenti, il ragazzo minore iniziava ad assumere un atteggiamento particolarmente nervoso, tentando maldestramente di nascondere la presenza di un grosso rigonfiamento all’altezza della tasca della felpa indossata, il quale, tuttavia, non sfuggiva all’attenta osservazione degli Agenti.
A seguito delle ripetute domande poste dagli operatori, il minore, vistosi scoperto, consegnava quindi un pacchetto sfilandolo dalla tasca.

All’interno del pacchetto rudimentale gli operanti rinvenivano tre involucri contenenti cocaina e sette involucri contenenti hashish, unitamente alla presenza di numerose banconote di vario taglio, per un valore di circa 250 euro.

Vista la tacita ammissione del minorenne, anche l’altro ragazzo spontaneamente consegnava poco dopo un piccolo quantitativo di sostanza del tipo hashish occultata sotto i propri indumenti.
Alla luce di quanto emerso, i due ragazzi venivano quindi accompagnati in Questura e sottoposti a perquisizione.

Considerato che non veniva trovata altra sostanza stupefacente nascosta sotto gli abiti, nei confronti del solo minore – configurandosi i presupposti del reato di cui all’art. 73 del Testo Unico in materia di stupefacenti – si riteneva opportuno procedere a una perquisizione presso l’abitazione dello stesso, al fine di verificare se vi fosse altra droga occultata, pronta per essere ceduta.

Tale attività consentiva agli operatori di Polizia di rinvenire nella camera da letto del ragazzo 20 involucri contenenti cocaina, sette involucri contenenti hashish, un bilancino di precisione e un’ingente somma di denaro contante.

Il ragazzo, quindi, veniva immediatamente arrestato e tradotto nelle prime ore della mattina presso il Tribunale per i Minorenni di Brescia, ove, all’esito dell’udienza è stato collocato presso una comunità per minori.

Cremona: minorenne italiano sorpreso con diverse dosi di droga, arrestato

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×