fbpx

Ruben Ostlund sarà il Presidente di giuria del Festival di Cannes 2023

Ruben Ostlund sarà il Presidente di giuria del Festival di Cannes 2023.

Sarà Ruben Ostlund a presiedere la giuria del Festival di Cannes 2023. Il regista svedese, 48 anni, ha vinto la kermesse proprio lo scorso anno con il suo Triangle of Sadness conquistando anche le nomination agli Oscar del prossimo mese. Il cineasta, che si era aggiudicato la Palma d’Oro anche cinque anni prima con The Square, si è detto felice di essere stato incaricato dell’onore di guidare la giuria del concorso, esattamente 50 anni dopo la connazionale e icona del cinema internazionale Ingrid Bergman.

Ruben Oustlund:Da nessuna parte nel mondo del cinema l’attesa è così forte come quando si alza il sipario sui film in concorso al festival. Come presidente di giuria ricorderò la funzione sociale del cinema“; poi conclude: “È un privilegio essere parte di tutto questo, accanto al pubblico e agli appassionati. Sono sincero quando dico che la cultura cinematografica sta attraversando il suo momento culturalmente più critico e importante. Il cinema ha un aspetto unico: guardare film tutti insieme fa aumentare l’intensità dell’esperienza. Ci porta a riflettere in un modo diverso, rispetto allo stare a scrollare contenuti da soli davanti ai nostri smartphone
L’autore, dopo Francis Ford Coppola e il franco-serbo Emir Kusturica, diventa il terzo regista due volte vincitore della Palma d’Oro presidente della giuria. Ostlund è candidato a tre Oscar per il suo film Triangle of Sadness: miglior film, miglior regista e miglior sceneggiatura originale.

Ruben Ostlund sarà il Presidente di giuria del Festival di Cannes 2023.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×