fbpx

Napoli e le sue stelle: una maratona di emozioni celebrate da Cine34

Domenica 4 giugno, dalle ore 15.00 a notte inoltrata

Napoli e le sue stelle: una maratona di emozioni celebrate da Cine34.

Domenica 4 giugno, dalle ore 15.00 a notte inoltrata, Cine34, la rete tematica diretta da Marco Costa, dedicherà serata alla città di Napoli e alle sue stelle. Questo evento speciale, che celebra la bellezza e l’unicità di Napoli, è una rassegna-omaggio ispirata a Massimo Troisi, che quest’anno avrebbe compiuto 70 anni. Troisi è una figura di raccordo tra la tradizione partenopea rappresentata da Totò e De Filippo, e la nuova generazione di comici, come Salemme, Buccirosso e Siani. La rassegna culmina nel 40º anniversario dell’uscita di “Scusate il ritardo” nelle sale cinematografiche.

Napoli, una città che si distingue per la sua concentrazione unica di monumenti e siti archeologici, aree naturali, varietà etniche, lingue e dialetti, tradizioni, archivi e biblioteche, istituti di ricerca e alta formazione, conservatori, accademie e università, musei, arte e architettura, teatro e cinema, opera, musica e canzoni, letteratura, filosofia e scienza, cucina, sport e soprattutto stile di vita, sarà protagonista di sette film che ne raccontano la grandezza e l’essenza.

La rassegna “La città dai mille colori” inizia alle ore 15.00 con il film “Pensavo fosse amore… invece era un calesse” diretto da Massimo Troisi, seguito da “Letto a tre piazze” di Steno, “Volesse il cielo” di Vincenzo Salemme e, in prima serata, “Scusate il ritardo” di Massimo Troisi. Successivamente, verrà proiettato il documentario “MaradoNapoli” di Alessio Maria Federici, seguito dal film “L’uomo in più” di Paolo Sorrentino. In conclusione, sarà presentato il docufilm “La partita nel fango” di Gaetano Simoni.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Questa straordinaria rassegna cinematografica rappresenta un’opportunità per immergersi nell’anima di Napoli, esplorandone le diverse sfaccettature attraverso il cinema. Dalle commedie di Troisi che catturano l’essenza dell’amore e dell’ironia partenopea, alle opere di registi contemporanei come Sorrentino che esplorano temi profondi e universali, il pubblico sarà travolto da una varietà di emozioni e coinvolto in un viaggio indimenticabile nella cultura e nello spirito di Napoli.

Napoli e le sue stelle: una maratona di emozioni celebrate da Cine34

 

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×