navigazione Categoria

Sport

Tutto esaurito e tifosi entusiasti al teatro Principe per Ring Rooster

Tutto esaurito al teatro Principe di Milano sabato 9 febbraio per Ring Rooster, riunione di pugilato organizzata dal Francis Boxing Team di Francis Rizzo con la palestra Rocky Marciano di Elvis Bejko e presentata da Valerio Lamanna con la collaborazione delle splendide Cecilia Zagarrigo e Francesca Bosco. Il pubblico si è entusiasmato per la qualità dei combattimenti e lo ha dimostrato facendo un tifo di stampo calcistico per tutta la sera. Durante lo spettacolare combattimento, nella categoria dei pesi leggeri,  tra…

MILAN-CAGLIARI: LE PAGELLE DEI ROSSONERI

Ecco le pagelle di Milan - Cagliari. MILAN 7Con una bella e più che convincente prestazione, i rossoneri ottengono tre punti importantissimi e, tra l'entusiasmo di San Siro, si riprendono il quarto posto. DONNARUMMA 7Decisivo con due interventi straordinari su Joao Pedro. Gigio continua a tenere la porta inviolata: insuperabile. CALABRIA 7Sforna un assist perfetto per il raddoppio di Paquetà. Si propone frequentemente nella metà campo avversaria e conclude verso la porta in un paio di occasioni. MUSACCHIO

MILAN-CAGLIARI 3-0: DIAVOLO 3MENDO!

I gol di Paquetà e del solito Piatek spianano la strada ad un Milan bello e convincente che domina il Cagliari e si riprende il quarto posto in classifica. Ad aprire le marcature una sfortunata autorete di Ceppitelli. Decisivo Donnarumma in un paio di interventi su Joao Pedro. LE FORMAZIONI A caccia di conferme e per ritrovare il quarto posto, Gattuso si affida agli stessi undici dell'Olimpico. Tra i convocati torna Biglia. Nel Cagliari, in piena emergenza, Maran si affida ad un 4-4-2 con Faragò e Padoin esterni alti.

PARMA-INTER: LE PAGELLE DEI NERAZZURRI

Handanovic 6 Non particolarmente impegnato perché le occasioni più pericolose del Parma si stampano sulla traversa o vanno appena oltre il palo. D’Ambrosio 6 meno meno Nel primo tempo soffre Gervinho e per poco non arriva il gol, poi recupera e in avanti è una costante, segna anche ma l’arbitro annulla giustamente perché la palla tocca il braccio. De Vrij 6,5 Sicuro, al centro non si passa. Skriniar 6,5 Con de Vrij forma una diga, ogni tanto mette anche la testa fuori e, questa volta, no sbaglia

IL TORO RESUSCITA L’INTER, A PARMA È 0-1

Martinez porta in vantaggio i nerazzurri al 79’ dopo un secondo tempo a senso unico. Palo di Brozovic e gol di testa annullato a D’Ambrosio. Nel primo tempo traversa di Gervinho. Fine di un incubo. Dopo gli errori sotto porta e il rigore sbagliato in Coppa Italia, Lautaro Martinez si riprende l’Inter e lo fa con prepotenza, con un bel gol che scaccia le streghe e riporta l’Inter alla vittoria. A meno di tre minuti dall’ingresso in campo. E nella serata del Toro anche il Ninja si riprende i gradi, con l’assist che ha

ROMA-MILAN: LE PAGELLE DEI ROSSONERI

Ecco le pagelle di Roma- Milan. MILAN 6+Pari sofferto su un campo difficile contro una diretta concorrente che permette di saldare il quarto posto in classifica e continuare a perseguire l'obiettivo Champions . DONNARUMMA 8Migliore in campo per distacco della partita. Compie almeno cinque prodezze ai limiti dell'umano: gli attaccanti avversari sono ancora convinti che avesse due braccia in più. CALABRIA 6-Nel primo tempo prova senza successo a spingere sulla fascia, ma per tutta la gara soffre le sovrapposizioni di

CRISI NERA INTER, IL BOLOGNA PASSEGGIA A SAN SIRO

Mihajlovic castiga i nerazzurri: una squadra senz’anima e gioco che non sembra sapere trovare soluzioni a una situazione che inizia a farsi pesante. A San Siro finisce 0-1.  Un misero punticino con il Sassuolo. È tutto quello che l’Inter ha messo nel sacco dall’inizio dell’anno. Che gli avversari si chiamino Torino, Lazio o Bologna (che, al netto di cambio di allenatore, era reduce dai quattro gol incassati dal Frosinone), i nerazzurri rimediano prestazioni simili: possesso palla ma niente gioco, movimenti lenti, poca

ROMA-MILAN 1-1: I ROSSONERI SALDANO IL QUARTO POSTO

Il solito Piatek porta in vantaggio i rossoneri che ad inizio ripresa si fanno riprendere dal gol di Zaniolo. Il palo e un paio di straordinari interventi di Donnarumma tengono in partita il Milan che reclama, però, un rigore e una mancata espulsione ai danni di Pellegrini. Non la miglior prestazione stagionale per la squadra di Gattuso che dopo aver trovato il vantaggio, si è difesa cercando di ripartire in contropiede. Il Milan si gode Piatek che continua a segnare e a far sognare. LE FORMAZIONI Per il big match

INTER-LAZIO: LE PAGELLE DEI NERAZZURRI

Handanovic 8 Senza diverse parate decisive la Lazio si sarebbe qualificata ben prima, come (quasi) sempre, un uomo in più. D'Ambrosio 6 È vero che soffre Correa, però si spinge spesso in avanti e procura il rigore. Qualche colpa sul gol della Lazio. Skriniar 6,5 Coe sempre granitico. Qualche palla di troppo persa sulle ripartenze. Miranda 6 Si vede che è difensore di mestiere. Non brilla, ma non si possono addossare le colpe sulla difesa. Asamoah 5,5 Che dire, nessuna pecca particolare, dalla sua

L’INTER NON SA PIÙ VINCERE: LAZIO IN SEMIFINALE DI COPPA ITALIA DOPO I RIGORI

Nerazzurri poco pericolosi sotto porta, laziali vicini al gol in più occasioni e in vantaggio ai supplementari, ma al 2' minuto di recupero Icardi pareggia i conti su rigore. Dal dischetto gli errori di Martinez e Nainggolan sono fatali. Serata gelida e tiepida allo stesso tempo a San Siro, con meteo molto invernale, ma pubblico ridotto e tifo che non scalda l’ambiente (tanti fischi quando le speaker nomina Ivan Perisic tra i panchinari). È, se non la serata della verità, una delle serate della verità per la Beneamata e