Caserta, inseguimento nel centro cittadino. I Carabinieri deferiscono in stato di libertà 3 cittadini albanesi trovati in possesso di armi e cocaina

Caserta, la notte scorsa, a Caserta, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, coadiuvati dai militari della Compagnia di Intervento Operativo del 10° Reggimento Carabinieri “Campania”, hanno deferito in stato di libertà tre cittadini albanesi, due residenti a Bellona (CE) e uno a San Tammaro (CE), ritenuti responsabili di porto abusivo di armi, porto di armi od oggetti atti ad offendere, e detenzione di sostanze stupefacenti.

I militari dell’Arma, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno intercettato l’autovettura con a bordo i tre albanesi nel centro cittadino di Caserta. A nulla è valso l’alt intimato dai militari, dato che alla loro vista il mezzo intercettato ha repentinamente accelerato allontanandosi e innescando un inseguimento che si è protratto sino a San Nicola La Strada, dove in via Monza i carabinieri sono riusciti a bloccarlo.

A seguito dell’immediata identificazione e perquisizione personale e veicolare i tre sono stati trovati in possesso di un revolver a salve con 5 cartucce, un coltello e tre involucri in cellophane contenenti gr.1,2 circa di cocaina. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...