Cagliari, viene allontanato da una festa privata e mostra la pistola: fermato

Sequestrate la pistola e 50 cartucce

Cagliari, viene allontanato da una festa privata e mostra la pistola: fermato.

Ieri a Cagliari i Carabinieri della Stazione Villanova, al termine di alcuni accertamenti investigativi, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari, per minaccia aggravata, una guardia particolare giurata in servizio nel capoluogo.

Questi attorno alle ore 02.00, all’interno del bar sito presso il molo dogana del porto, dove era in corso una festa privata, verosimilmente in stato di alterazione ha rifiutato di allontanarsi dal medesimo locale, mostrando nel contempo al personale in servizio, un’arma da sparo che teneva occultata sotto il giubbotto.

A seguito di una chiamata pervenuta alla centrale operativa dell’Arma di Via Nuoro, sul posto sono intervenuti i militari operanti unitamente a colleghi della Sezione Radiomobile della locale Compagnia.

Cagliari, viene allontanato da una festa privata e mostra la pistola: fermato

La pistola sequestrata

I carabinieri hanno identificato l’uomo, lo hanno sottoposto a perquisizione personale e domiciliare, rinvenendo una pistola Beretta calibro 9, nonché complessive 50 cartucce comprese le 15 contenute nel caricatore dell’arma.

Armi e munizioni erano regolarmente detenute ma a seguito dell’episodio, sono state sottoposte a sequestro. Autorità giudiziaria e autorità amministrativa sono state informate per gli aspetti di rispettiva competenza.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...