fbpx
CAMBIA LINGUA

“Toscana sicura”, il progetto di Autolinee Toscane

Prevede l'utilizzo di un sistema di sicurezza integrata a bordo di ciascun mezzo

“Toscana sicura”, il progetto di Autolinee Toscane.

In accordo con istituzioni, Prefetture e Forze dell’Ordine, Autolinee Toscane sta definendo il progetto “Toscana sicura” che prevede l’utilizzo di un sistema di sicurezza integrata a bordo di ciascun mezzo (video sorveglianza e pulsante di emergenza) in grado di disincentivare atti illegali, ma soprattutto di chiamare le forze dell’ordine e, grazie al numero unico 112, attivare un intervento immediato.

È previsto anche un percorso di formazione del personale di Autolinee Toscane, grazie alla collaborazione delle Forze dell’Ordine ed un sistema di streaming – attivabile solo nel caso di segnalazione di pericolo da parte del conducente premendo un apposito pulsante di emergenza definito “panic button” – che consentirà di vedere in diretta le telecamere sul mezzo dalla sala radio, così da poter accertare con celerità la dinamica della situazione e accelerare interventi e successive indagini.

Si tratta di un sistema che aumenta la sicurezza dei passeggeri e dei dipendenti, nel rispetto delle normative sulla privacy,  agevolando le Forze dell’Ordine nel loro lavoro.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Il sindaco del Comune di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore alla Polizia Municipale Riccardo Megale si sono detti molto soddisfatti del progetto presentato.

Unknown-1

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×