fbpx
CAMBIA LINGUA

Striscia di Gaza: giunto oltre il valico di Rafah il terzo gruppo di italiani

È riuscito ad attraversar il Valico di Rafah anche il terzo gruppo di italiani, lasciando la Striscia di Gaza e proseguendo verso l’Egitto.

Striscia di Gaza: giunto oltre il valico di Rafah il terzo gruppo di italiani

È riuscito ad attraversar il Valico di Rafah anche il terzo gruppo di italiani, lasciando la Striscia di Gaza e proseguendo verso l’Egitto.
Nel corso della giornata, anche il terzo gruppo di italiani è riuscito ad attraversare il valico di Rafah, proseguendo dalla Striscia di Gaza verso l’Egitto. Si tratta di una decina di persone, cittadini italo-palestinesi e famigliari.
Negli scorsi giorni, altri due gruppi erano riusciti a lasciare la Striscia.

L’attraversamento è stato seguito dall’Ambasciata italiana in Egitto, la quale, informa che, attualmente, i cittadini stanno viaggiando verso il Cairo. Una volta giunti presso la capitale è previsto un volo verso l’Italia. Il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, l’On. Antonio Tajani, ha rilasciato una dichiarazione confermando che “Con il transito odierno da Rafah sono 17 le persone fra cittadini italiani, doppi cittadini italo-palestinesi e famigliari palestinesi che abbiamo messo in sicurezza. Anche oggi è un risultato positivo, visto che fra queste persone ci sono due giovani donne incinte, e una signora anziana particolarmente fragile”
“Continuiamo a seguire da vicino, attraverso l’Unità di Crisi, l’Ambasciata a il Cairo e il Consolato Generale a Gerusalemme, le persone tutt’ora presenti nella Striscia, fra cui due connazionali che lavorano per la Croce Rossa Internazionale e le Nazioni Unite, e che nei giorni scorsi hanno deciso di rimanere a Gaza per continuare ad aiutare le persone che hanno bisogno” ha aggiunto e concluso il ministro degli esteri.
Il ministro Antonio Tajani, recentemente, aveva dichiarato che al Cairo c’erano in atto trattative in collaborazione con USA, l’ONU, l’Egitto e Israele, finalizzate a far uscire i cittadini stranieri dalla Striscia di Gaza. “La de-escalation, in questo momento, è difficile ma la diplomazia è sempre al lavoro”, aveva commentato il ministro.

Striscia di Gaza: giunto oltre il valico di Rafah il terzo gruppo di italiani

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

 

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×