Silvio Berlusconi alla festa prenatalizia del Monza: «Se vincete, vi faccio arrivare un pullman di tr***»

Francamente non pensavo, e nessuno poteva immaginare, che una semplice battuta "da spogliatoio" scherzosa e chiaramente paradossale, che ho rivolto ai calciatori del mio Monza potesse suscitare commenti tanto malevoli quanto banali e irrealistici

Silvio Berlusconi: «Se vincete, vi faccio arrivare un pullman di tr***», è la battuta pronunciata dal leader di Forza Italia e presidente del Monza Silvio Berlusconi (registrata in un video che circola sui social) parlando alla squadra, durante la cena di scambio di auguri.

Il presidente Berlusconi durante la cena e la festa ai suoi: «Abbiamo trovato un allenatore bravo, simpatico, gentile, capace di stimolare i nostri ragazzi. Io ci ho messo una stimolazione in più perché ai ragazzi che sono venuti qui adesso ho detto: ‘Adesso avete il Milan, la Juventus, eccetera… Se vincete con una di questa grandi squadre vi faccio arrivare nello spogliatoio un pullman di tr***»: Silvio Berlusconi scatena le risate alla festa prenatalizia organizzata per lo scambio di auguri con il Monza Calcio e gli sponsor della squadra di cui è presidente. E poi dalla pagina Facebook di Berlusconi: «Questo è stato un anno strepitoso, abbiamo fatto il miracolo di andare in Serie A e non ci fermeremo. Trascorriamo queste feste e poi torniamo in campo!»

La battuta di Silvio Berlusconi non è passata inosservata, subito arrivate le critiche da diversi esponenti politici che lo hanno attaccato: “Francamente non pensavo, e nessuno poteva immaginare, che una semplice battuta “da spogliatoio” scherzosa e chiaramente paradossale, che ho rivolto ai calciatori del mio Monza potesse suscitare commenti tanto malevoli quanto banali e irrealistici. Compiango questi critici. Forse è solo la loro assoluta mancanza di humor a renderli così tristi ed anche così gratuitamente cattivi nell’attaccare coloro che considerano nemici. Ma siamo a Natale. E allora tanti auguri anche a loro”: ha risposto così Silvio Berlusconi sul suo profilo Facebook e Instagram alle critiche che gli sono state rivolte dopo la frase rivolta ai giocatori del Monza.

 

“Quella di Berlusconi non è una battuta: non fa ridere ed è offensiva. Le donne non sono un premio per gli uomini”: il governatore dell’Emilia Romagna e candidato alla segreteria del Pd, Stefano Bonaccini.

“Da Berlusconi arriva sempre il solito linguaggio misogino: una battuta di cattivo gusto che lascia senza parole”: la senatrice di Italia Viva, Daniela Sbrollini, componente dello Juve Club Parlamento.

“Il lupo perde il pelo ma non il vizio”: Cecilia d’Elia, portavoce delle donne democratiche.

“Indegne, ancora più ignobili se a profferirle è un senatore della Repubblica e leader di un partito. Becero sessismo usato come goliardia. Ricordo che Meloni, Salvini e Tajani lo volevano Presidente della Repubblica”: L’ ex Presidente della Camera, Laura Boldrini riferendosi alle parole usate da Berlusconi

“Senatore, ex presidente del consiglio e per mesi candidato Presidente della Repubblica di Meloni, Salvini e soci. Una vergogna per tutte le italiane e gli italiani. Non possiamo abituarci a questa misoginia e questa volgarità”: Marco Grimaldi, vicepresidente del gruppo Alleanza Verdi e Sinistra.

Silvio Berlusconi alla festa prenatalizia del Monza: «Se vincete, vi faccio arrivare un pullman di tr***»

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...