San Severo (Foggia), controlli congiunti del Commissariato e del Reparto Prevenzione Crimine di San Severo durante le festività natalizie

Sanzionati due esercizi pubblici. Un giovane è stato denunciato perché utilizzava il green pass di un’altra persona

San Severo (Foggia), anche durante le festività natalizie proseguono incessanti le verifiche e i controlli della Polizia di Stato in materia di Polizia Amministrativa, finalizzati alla verifica del rispetto delle normative di settore ed anti-covid, che hanno riguardato diversi settori sottoposti a licenze o autorizzazioni. Il Commissariato di San Severo, con il supporto del Reparto Prevenzione Crimine, ha comminato diverse sanzioni. In particolare: nei pressi del centro storico due pub sono stati contravvenzionati per aver organizzato degli intrattenimenti musicali all’aperto senza essere autorizzati, causando peraltro assembramenti di centinaia di giovani.

I fatti si sono svolti nella notte di Natale, quindi a poche ore dall’entrata in vigore della nuova normativa che, fino al 31 gennaio 2022, vieta eventi e feste, anche all’aperto, che possano creare assembramenti e vieta l’attività di discoteche e sale da ballo. I titolari dovranno pagare una sanzione amministrativa di circa 500 euro. Un giovane del posto è stato invece sorpreso senza green pass mentre era seduto ai tavoli di un bar intento ad effettuare una consumazione e per tale motivo sanzionato con una multa di 400 euro


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...