Presentato l’accordo tra Comune e Coselag per l’ottimizzazione energetica della zona industriale di Trieste

Ieri nella Sala Giunta del Municipio, nel corso di una conferenza stampa

Presentato l’accordo tra Comune e Coselag per l’ottimizzazione energetica della zona industriale di Trieste.

Un accordo di collaborazione tra il Comune di Trieste e il Consorzio di Sviluppo Economico Locale dell’Area Giuliana (Coselag) per la disciplina delle attività di reciproco interesse pubblico inerenti l’efficienza energetica e l’utilizzo di fonti rinnovabili di energia è stato presentato ieri nella Sala Giunta del Municipio di Trieste nel corso di una conferenza stampa, alla presenza della Vicesindaco e Assessora alle Politiche Economiche, Serena Tonel, della Vicepresidente del Coselag, Sandra Primiceri, del Segretario Generale della Fondazione CRTrieste, Paolo Santangelo e del professor Romeo Danielis del Centro Interdipartimentale “Giacomo Ciamician” dell’Università degli Studi di Trieste.

Sono intervenuti in collegamento video il Presidente del Coselag, Zeno D’Agostino e il Presidente della Fondazione CRTrieste, Massimo Paniccia.

La delibera che sancisce la collaborazione tra il Comune di Trieste e il Consorzio di Sviluppo Economico Locale dell’Area Giuliana (Coselag) per la disciplina delle attività di reciproco interesse pubblico inerenti l’efficienza energetica e l’utilizzo di fonti rinnovabili di energia è stata approvata dalla Giunta comunale il 19 dicembre scorso su proposta della Vicesindaco e Assessora alle Politiche Economiche, Serena Tonel.

La Vicesindaco, ringraziando gli uffici comunali e gli enti che, sinergicamente, daranno attuazione all’accordo di collaborazione presentato ieri, ha rimarcato i tre concetti chiave del progetto: «efficientamento energetico, sostenibilità ambientale e aumento della competitività delle singole aziende e del tessuto economico complessivo dell’area giuliana attraverso il contenimento dei costi energetici e l’innovazione».

2022_63548stampa

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...