fbpx
CAMBIA LINGUA

Napoli-Inter, emessi 9 Daspo durante l’incontro per scavalcamento, rissa e condotta violenta

Alcune delle persone riconosciute avevano già precedenti per comportamenti violenti allo stadio

Napoli-Inter, emessi 9 Daspo durante l’incontro per scavalcamento, rissa e condotta violenta.

Il Questore di Napoli ha adottato tre provvedimenti, istruiti dalla Divisione Polizia Anticrimine della Questura, di divieto di accesso alle manifestazioni sportive (DASPO), della durata di un anno, nei confronti di altrettanti tifosi partenopei che, in occasione della partita di calcio Napoli-Inter dello scorso 3 dicembre presso lo stadio “Maradona”, erano stati denunciati per scavalcamento da un settore all’altro dell’impianto sportivo.

Altri 3 provvedimenti, della durata di un anno, sono stati emessi nei confronti di altrettante persone, di età compresa tra i 24 e 29 anni, responsabili di una condotta violenta ed intimidatoria pregiudizievole per l’ordine e la sicurezza pubblica.

In particolare, in occasione dell’incontro di calcio Atlantis-ASD Città di Sant’Arpino, dello scorso 1° novembre presso lo stadio comunale di Volla “Paolo Borsellino”, i predetti, appartenenti alla tifoseria ospite, erano stati identificati dopo aver tentato di raggiungere il settore dei tifosi locali brandendo aste di bandiera con i volti travisati.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Infine, tre daspo, per periodi da uno a 3 anni, sono stati irrogati nei contronti di altrettante persone, di cui due indagate per rissa, mentre la terza condannata per tentata estorsione aggravata.

Napoli-Inter, emessi 9 Daspo durante l'incontro per scavalcamento, rissa e condotta violenta

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×