Milano, riqualificate e pedonalizzate le vie Marino, Agnello e ragazzi del ’99

Milano, 20 febbraio 2020 – Con la conclusione dei lavori di riqualificazione delle vie Marino, Agnello e Ragazzi del ’99, è stata definita e completata la pedonalizzazione dell’area tra piazza della Scala e piazza Duomo, che comprende anche le circostanti vie  Santa Radegonda, San Raffaele e Berchet, già oggetto di opere di rinnovamento negli anni scorsi. Nel dettaglio l’intervento ha permesso di sigillare i giunti della pavimentazione, uniformare la superficie che negli anni aveva perso continuità ed eliminare i marciapiedi, grazie alla posa di masselli e di lastre di granito bianco Montorfano e di Cuasso al Monte. Le strade sono ora tutte a raso, ad eccezione di uno scalino in via Ragazzi del ’99, lato porticato, che permane per l’eccessiva differenza di livello. L’uniformità del livello della sede stradale ha consentito di instaurare e completare l’area pedonale, eliminando i semafori. In questi giorni verrà riqualificata anche parte della pavimentazione di piazza San Fedele che ha sofferto delle eccessive sollecitazioni causate dai cantieri adiacenti. L’intervento, realizzato dopo l’avvallo della Soprintendenza, ha restituito decoro e bellezza a un’area del cuore storico della città. Dal punto di vista della mobilità, in accordo con il parere del Municipio 1, resta possibile l’accesso dei residenti alle proprietà, dei mezzi di soccorso, di emergenza e polizia oltre che dei mezzi destinati alla manutenzione e pulizia, ai taxi per l’accesso agli alberghi e il carico e scarico delle merci tra le ore 2.00 e le ore 8.00 nelle apposite aree. Completano la riqualificazione la posa di rastrelliere per le biciclette e posti auto riservati a persone con disabilità

LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...