Milano, ad aprile si chiude la stagione termica

Se le temperature lo richiederanno, sarà sempre possibile accendere le caldaie.

Milano, 19 aprile 2020 – Lo scorso mercoledì si è chiusa la stagione termica che si era aperta il 15 ottobre scorso e consentiva l’accensione degli impianti di riscaldamento degli edifici per un massimo di 14 ore giornaliere.

In presenza di situazioni climatiche che lo richiedano è comunque sempre possibile accendere il riscaldamento anche senza un’espressa autorizzazione da parte del Comune. In questo caso la durata giornaliera dell’accensione non potrà superare la metà di quella consentita dal 15 ottobre al 15 aprile: a Milano, quindi, si potranno attivare gli impianti per un massimo di sette ore.

Anche in caso di accensione straordinaria, devono essere rispettati i valori massimi di temperatura fissati per gli ambienti, pari a 20° C negli edifici residenziali.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...