Mantova, Attivate 14 nuove telecamere di nuova generazione attorno al palazzetto dello sport

Mantova, Sono già operative le 14 nuove telecamere che l’Amministrazione ha voluto installare in alcune zone sensibili della città. Le apparecchiature sono tutte di nuova generazione e garantiscono una ripresa a 4k, quindi molto nitida e dettagliata. Sono 8 le telecamere installate attorno al nuovo palazzetto dello sport di Borgochiesanuova. Altre 4 sono posizionate in Strada Cipata dove tengono sotto controllo la nuova struttura di Campo Canoa e monitorano un’area dove si sono registrati molti casi di abbandono di rifiuti, un tema sul quale l’Amministrazione sta ponendo molta attenzione specialmente a Lunetta. Infine, 2 telecamere sono state attivate nel quartiere Rabin, più precisamente sono dedicate alla zona dei giardini. Questo intervento era stato richiesto dai cittadini in seguito ad alcune situazioni di disturbo della quiete e comportamenti incivili avvenuti d’estate proprio nei giardini.

“La nostra Amministrazione – ha ribadito l’assessore alla Polizia Locale Iacopo Rebecchi-, dopo aver installato quasi 400 telecamere negli scorsi cinque anni, parte subito in questo secondo mandato con nuovi impianti in alcune zone sensibili della città. E’ solo l’inizio degli investimenti che faremo nei prossimi anni nei quartieri dove i cittadini chiedono un maggiore controllo”.

Nel 2020 vi è stato un incremento delle telecamere di videosorveglianza del +10,89%, portando a 392 il numero di quelle installate dal 2015 contro le 178 già esistenti. Quindi, a fine anno erano 570 e con queste 14 il numero complessivo passa a 584.

 


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...