Mantova, 250 bambini al Teatro Ariston per “Il Barbiere di Siviglia”

L’evento musicale è andato in scena nella mattinata di giovedì 25 novembre

Mantova, il Teatro Ariston ha ospitato lo spettacolo finale del progetto rivolto alle scuole “Amarelopera by Amaremantova4kids”, promosso dal Comune di Mantova in collaborazione con l’Associazione culturale AmareMantova guidata dal maestro Angelo Goffredi.
L’evento musicale “La Storia del Barbiere di Siviglia”, opera teatrale in atto unico per Burattinaio e Cantanti lirici, è andato in scena nella mattinata di giovedì 25 novembre davanti a 250 alunni di alcune scuole primarie cittadine.
I bambini sono stati salutati per l’occasione dall’assessore comunale alla Pubblica Istruzione Serena Pedrazzoli che ha ringraziato gli artisti e le scuole per avere dato vita ad un progetto che avvicina la musica lirica ai piccoli.
La direzione musicale dell’opera è stata affidata al maestro Nicola Dal Cero e quella artistica a Goffredi con la regia di Giorgio Gabrielli. Tra gli interpreti, Marta Pluda, Andrea Cortese, Dario Giorgelè e anche gli stessi Gabrielli e Goffredi.
L’opera “Il Barbiere di Siviglia”, di Gioacchino Rossini, è stata rappresentata in una formula nuova e divertente, adeguata al pubblico giovane.
Il Settore Servizi Educativi e Pubblica Istruzione del Comune di Mantova ha sostenuto l’iniziativa “Amarelopera by Amaremantova4kids”, finalizzata alla promozione della cultura musicale, in particolare della conoscenza dell’opera lirica, tra le giovani generazioni.
Il progetto prevede momenti di formazione rivolti anche ai docenti delle scuole coinvolti.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...